Banca Dati Concorso Agenti Polizia 2017: quando esce e come studiare

Banca Dati Concorso Agenti Polizia 2017

Quando esce la banca dati Concorso Agenti Polizia 2017? Ecco tutte le informazioni utili sull’uscita della banca dati e sulla sua consultazione.

La Banca Dati Concorso Agenti Polizia 2017 è uscita il 7 Luglio 2017 sulla Gazzetta Ufficiale. In seguito, a causa di alcuni errori riscontrati all’interno, è stata corretta e ri-pubblicata il 18 Luglio. Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere questo post in cui sono racchiusi alcuni consigli su come studiare la Banca Dati del Concorso e, più in generale, su come prepararsi alla prova scritta.


INDICE
– Quando esce la Banca Dati Concorso Agenti Polizia 2017
– Come studiare la Banca Dati Concorso Agenti Polizia 2017


Quando esce la Banca Dati Concorso Agenti Polizia 2017

Il bando di Concorso per il reclutamento di 1.148 Allievi Agenti della Polizia di Stato si è chiuso lo scorso 26 Giugno 2017. Moltissimi giovani donne e uomini che aspirano a vestire la divisa da poliziotto, hanno inviato la domanda di partecipazione al concorso; si vocifera, infatti, che le domande arrivate siano state all’incirca quattrocentomila. Conclusa questa prima parte, tutti i candidati sono stati per alcuni giorni in trepidante attesa della pubblicazione della Banca Dati e delle date ufficiali in cui sarà effettuata la prova scritta d’esame, ovvero la prima prova prevista nell’iter concorsuale. La Banca Dati dalla quale saranno estratti i quesiti della prima prova, è stata pubblicata il 7 Luglio 2017. Oltre ad essa, è stato pubblicata una comunicazione relativa alle date in cui sarà effettuata la suddetta prova. Secondo quanto riportato nell’avviso, il Diario della Prova Scritta del Concorso 1.148 Agenti Polizia di Stato 2017 (Aperto ai Civili) sarà pubblicato Martedì 18 Luglio 2017.

Come studiare la Banca Dati Concorso Agenti Polizia 2017

La Banca Dati Concorso Agenti Polizia 2017 rappresenta un vero e proprio Santo Graal per i concorrenti che devono prepararsi ai Quiz Polizia, un database di 6.000 domande dalle quali il Ministero dell’Interno selezionerà quelle per la Prova Preselettiva del concorso. Ma come bisogna approcciarsi allo studio della Banca Dati?

Tanti ci chiedono se è necessario imparare a memoria la Banca Dati per veder crescere le proprie possibilità di superare con successo la prova scritta d’esame del Concorso per diventare Agente di Polizia. Vi abbiamo già parlato di alcune tecniche mnemoniche utili per i test di cultura generale. In questa occasione, però, vogliamo ricordarvi che l’obiettivo della Banca Dati non è certamente quello di indurre i candidati a studiare a memoria (sarebbe infatti un’impresa titanica riuscire a memorizzare un numero così impressionante di informazioni). Inoltre, studiare a memoria la Banca Dati sarebbe controproducente, visto che all’interno della prova le risposte vengono messe in un ordine diverso rispetto a quello in cui si trovano nella Banca Dati. Lo studio mnemonico sarebbe dunque inutile e non porterebbe il candidato ad ottenere il risultato sperato, ovvero il superamento della prova stessa.

Secondo la nostra esperienza, non tutti i quiz presenti nella Banca Dati devono essere imparati a memoria. Dopo una prima lettura dei 6.000 quesiti, infatti, una certa quota di domande apparirà di facile soluzione, piuttosto intuitiva, poiché magari la risposta fa già parte del nostro bagaglio culturale, e dunque facilmente rimarrà nella nostra memoria; un’altra parte delle domande, invece, potrà essere appresa “culturalmente”, tipo i quesiti di italiano dove, una volta appreso il significato di un termine, per quanto precedentemente ignoto, difficilmente lo si dimenticherà; un ultimo gruppo di domande resterà invece “ignoto”, ovvero non risolvibile mediante intuizione e non acquisibile culturalmente. In questo terzo ed ultimo gruppo rientrano le domande di comprensione del testo per le quali, non essendoci molto tempo per rifletterci durante la prova d’esame scritta, dovranno essere memorizzate direttamente con la risposta corretta. Nella Banca Dati, è d’obbligo ricordare, la risposta corretta delle domande è sempre la A.

Oltre allo studio della Banca Dati, sarebbe utile frequentare alcuni corsi di preparazione o acquistare alcuni libri che permettano ai candidati di arrivare più preparati alle prove del Concorso 1.148 Agenti Polizia di Stato 2017. A tale scopo ci sentiamo di consigliare due strumenti:

  • Corso di Preparazione Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato, che fornisce tutti gli strumenti per affrontare con sicurezza e metodo la Prova scritta di selezione e gli Accertamenti psico-attitudinali. Grazie al corso della Nissolino Corsi sarà possibile accrescere la propria conoscenza culturale e la propria capacità di deduzione logica, in modo da imparare a gestire il proprio stato emotivo e superare con successo tutte le prove del concorso.
  • Libro Concorso Polizia di Stato Allievi Agenti – Teoria e Test della Nissolino Corsi, caratterizzato da un metodo innovativo ed organizzato in mappe concettuali, schemi e tabelle con lo scopo di mirare, sintetizzare e facilitare lo studio del candidato, senza addentrarsi in inutili e complesse argomentazioni.

Queste due soluzioni, chi più e chi meno, potranno aiutare notevolmente i candidati ad arrivare preparati alle diverse prove del concorso e affrontare la prima prova del Concorso Agenti Polizia di Stato 2017 con più serenità e consapevolezza.

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato

Il Libro Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato – Teoria e Test è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per Allievi Agenti della Polizia di Stato

Corso di Preparazione Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Corsi di Preparazione Online Concorsi Polizia di Stato

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nella Polizia di Stato

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.