Accertamenti sanitari Concorso Agenti Polizia

Accertamenti sanitari Concorso Agenti Polizia

Come funzionano gli accertamenti sanitari Concorso Agenti Polizia? Quali certificazioni mediche bisogna presentare per partecipare al Concorso?

In questo post analizzeremo in maniera dettagliata come funzionano gli Accertamenti sanitari Concorso Agenti Polizia che, come vi abbiamo già detto nella nostra Guida Come diventare Poliziotto, hanno lo scopo di verificare se i concorrenti sono in possesso dell’idoneità psico-fisica richiesta per svolgere le funzioni e i compiti attribuiti al personale della Polizia di Stato che veste la divisa del Poliziotto.


INDICE
– Parametri di idoneità
– Certificati da presentare alla commissione


Accertamenti sanitari Concorso Agenti Polizia: parametri di idoneità

Superate le prove fisiche, i concorrenti che proseguono nell’iter concorsuale del Concorso per diventare Poliziotto, vengono sottoposti agli Accertamenti Sanitari Concorso Agenti Polizia, dove devono dimostrare alla commissione esaminatrice di essere in possesso di requisiti fisici/sanitari in assenza dei quali risulterebbero inidonei al ruolo per cui si stanno candidando. In particolare, la commissione verifica il possesso dei parametri fisici correlati alla composizione corporea, alla forza muscolare e alla massa metaforicamente attiva di ogni concorrente. Nel dettaglio, per quanto riguarda la composizione corporea dei candidati: percentuale di massa grassa nell’organismo non inferiore al 7 per cento e non superiore al 22 per cento per i candidati di sesso maschile, e non inferiore al 12 per cento e non superiore al 30 per cento per le candidate di sesso femminile; forza muscolare: non inferiore a 40 kg per i candidati di sesso maschile, e non inferiore a 20 kg per le candidate di sesso femminile; massa metabolicamente attiva: percentuale di massa magra teorica presente nell’organismo non inferiore al 40 per cento per i candidati di sesso maschile, e non inferiore al 28 per cento per le candidate di sesso femminile.

Ciascuna caratteristica somato-funzionale viene delineata mediante l’attribuzione di un coefficiente di validità decrescente da 1 a 4. I coefficienti 1 o 2 vengono attribuiti in assenza di patologie e/o alterazioni patologiche e delineano, pertanto, un profilo sanitario valido per l’arruolamento volontario, fatti salvi gli specifici requisiti e le eventuali deroghe indicati da ogni Forza armata o Forza di Polizia. I coefficienti 3 o 4, al contrario, delineano un profilo sanitario che presenta alterazioni patologiche e, dunque, non idoneo ad assolvere il servizio militare volontario. Per superare con successo gli Accertamenti Sanitari Concorso Agenti Polizia, i candidati devono dimostrare di essere in possesso del seguente profilo sanitario minimo: psiche (PS) 1, costituzione (CO) 2, apparato cardiocircolatorio (AC) 2, apparato respiratorio (AR) 2, apparati vari (AV) 2 (indipendentemente dal coefficiente assegnato, la carenza accertata, totale o parziale, dell’enzima G6PD non può essere motivo di esclusione), apparato locomotore superiore (LS) 2, apparato locomotore inferiore (LI) 2, apparato uditivo (AU) 2, apparato visivo (VS) 2. Per quanto riguarda il visus: senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente, visione binoculare e stereoscopica sufficiente. Visus naturale non inferiore a 12/10 complessivi quale somma del visus dei due occhi, con non meno di 5 decimi nell’occhio che vede meno, ed un visus corretto a 10/10 per ciascun occhio per una correzione massima complessiva di una diottria quale somma dei singoli vizi di rifrazione.

Accertamenti sanitari Concorso Agenti Polizia: quali certificati presentare alla commissione?

Come detto sopra, i concorrenti che superano con successo le prove di efficienza fisica, vengono convocati agli Accertamenti Sanitari Concorso Agenti Polizia. Durante gli accertamenti, i concorrenti devono dimostrare di avere i requisiti psico-fisici necessari per entrare nella Polizia di Stato e svolgere i compiti affidati ai Poliziotti. Tutti i concorrenti, all’atto della presentazione, devono esibire la carta d’identità o altro documento di riconoscimento munito di fotografia, in corso di validità. Oltre a questo devono consegnare alla commissione esaminatrice una documentazione sanitaria, recante data non anteriore a tre mesi a quella della relativa presentazione:

  • certificato anamnestico, sottoscritto dal medico di cui all’art. 25 della legge 23 dicembre 1978, n. 833 e dall’interessato, con particolare riferimento alle infermità pregresse o attuali elencate nel decreto ministeriale 30 giugno 2003, n. 198. In proposito, il candidato, a sua discrezione, può produrre accertamenti clinici o strumentali ritenuti utili ai fini della valutazione medico-legale;
  • esame audiometrico tonale e E.C.G. con visita cardiologica, da effettuarsi presso una struttura pubblica o accreditata con il S.S.N., con l’indicazione del codice identificativo regionale;
  • esami ematochimici da effettuarsi presso una struttura pubblica o accreditata con il S.S.N., con l’indicazionedel codice identificativo regionale:
    – esame emocromocitometrico con formula;
    – esame chimico e microscopico delle urine;
    – creatininemia;
    – gamma GT;
    – glicemia;
    – GOT (AST);
    – GPT (ALT);
    – HbsAg;
    – Anti HbsAg;
    – Anti Hbc;
    – Anti HCV;
    – uno trai seguenti test: TINE test, intradermoreazione di Mantoux, Quantiferon test

Valutata la documentazione sanitaria presentata dal candidato durante gli Accertamenti sanitari Concorso Agenti Polizia, la Commissione è libera di disporre, ai fini di una più completa valutazione medico-legale, l’effettuazione di esami di laboratorio, o indagini strumentali, nonché chiedere la produzione di certificati sanitari, ritenuti utili. Sempre in questa sede vengono valutati eventuali tatuaggi in possesso del candidato che, come abbiamo già detto, potrebbero essere motivo di inidoneità se posti in zone visibili con ogni tipo di uniforme. Subito dopo gli accertamenti sanitari, la commissione emette il giudizio di idoneità o inidoneità, comunicandone subito l’esito, per iscritto, all’interessato.

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato

Il Libro Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato – Teoria e Test è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per Allievi Agenti della Polizia di Stato

Corso di Preparazione Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Corsi di Preparazione Online Concorsi Polizia di Stato

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nella Polizia di Stato

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.