Come Diventare Commissario Polizia di Stato

Come diventare Commissario Polizia

Volete scoprire come diventare Commissario Polizia di Stato? In questa breve guida vi forniamo alcuni utili consigli su come affrontare il Concorso Commissari della Polizia di Stato.

Molti ci chiedono Come diventare Commissario della Polizia di Stato. La divisa, infatti, affascina un numero notevole di giovani uomini e donne che vogliono mettersi in discussione e superare tutte le prove del Concorso per diventare Commissari della Polizia di Stato. Per essere pronti ad affrontare tale concorso, vi forniamo una guida con consigli utili per diventare Commissario della Polizia di Stato.

Per sapere come diventare Commissario della Polizia bisogna conoscere il Corpo della Polizia di Stato


Per diventare Commissario della Polizia di Stato è necessario partecipare al Concorso Pubblico o al Concorso Interno, superando le prove di selezione, che danno accesso alla Scuola Superiore di Polizia, dove si acquisirà la formazione necessaria per vestire i panni di Commissario. Prima di parlare nel dettaglio del Concorso, è necessario fare un breve excursus nella struttura organizzativa della Polizia di Stato per conoscerne tutti i reparti e le relative funzioni.

La Polizia di Stato è la forza di polizia direttamente dipendente dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che rappresenta l’apparato amministrativo centrale per mezzo del quale il Ministero dell’Interno gestisce l’ordine pubblico e la sicurezza pubblica in Italia. La Polizia di Stato ha un organico di circa 110.000 unità, 16.000 delle quali sono donne. Circa 6.000 operatori sono distaccati in funzioni tecniche, destinate a fornire supporto logistico e di assistenza tecnica al restante personale, mentre altri 1.500 agenti sono assegnati al servizio di “poliziotto di quartiere”.

Sono molti i reparti della Polizia di Stato che contribuiscono a rendere più sicura la vita dei cittadini. Il Corpo, infatti, ha una struttura molto articolata che si occupa praticamente di tutti i settori dove la sicurezza del cittadino è sempre l’obiettivo principale. Di seguito vengono elencati i reparti con cui opera la Polizia per l’ordine e la sicurezza pubblica:

  • Polizia stradale
  • Polizia delle comunicazioni
  • Polizia ferroviaria
  • Polizia dell’immigrazione
  • Polizia della montagna
  • Polizia del mare
  • Polizia scientifica
  • Polizia dei giochi e delle scommesse
  • Questure/Commissariati
  • Reparti mobili
  • Reparto a cavallo
  • Servizio aereo
  • NOCS
  • Cinofili
  • Tiratori scelti
  • Artificieri
  • Servizio sanitario
  • Centro Elaborazioni Dati
  • Scuola Superiore di Polizia

Il Ruolo ordinario del Corpo della Polizia di Stato è costituito dai seguenti ruoli: dirigenti, commissari, ispettori, sovrintendenti e agenti ed assistenti. Procedendo in ordine decrescente, distinguiamo:

per i Dirigenti

  • Prefetto (Capo della Polizia)
  • Dirigente generale di PS di livello B
  • Dirigente generale
  • Dirigente superiore (Questore)

per i Commissari

  • Primo Dirigente
  • Vice Questore Aggiunto
  • Commissario Capo
  • Commissario
  • Vice Commissario

per gli Ispettori

  • Ispettore Superiore Sostituto Commissario
  • Ispettore Superiore sostituto Ufficiale di P .S.
  • Ispettore Capo
  • Ispettore
  • Vice Ispettore

per i Sovrintendenti

  • Sovrintendente Capo
  • Sovrintendente
  • Vice Sovrintendente

per gli Agenti

  • Assistente scelto
  • Assistente
  • Agente Scelto
  • Agente

Come diventare Commissario della Polizia di Stato: modalità di selezione e requisiti necessari


Come abbiamo già detto, ci sono due possibilità per accedere al ruolo di Commissario: tramite Concorso Pubblico, dedicato a cittadini italiani che hanno svolto ‘vita civile’ e tramite Concorso Interno, riservato a chi già ricopre ruoli inferiori nel Corpo della Polizia di Stato. I requisiti per partecipare al Concorso variano al variare dello status dei concorrenti che fanno domanda di partecipazione e il numero dei posti è specificato in ogni bando ed è determinato in relazione ai posti vacanti nell’organico del ruolo dei Commissari alla data del Concorso. Per conoscere nel dettaglio quali requisiti bisogna possedere per accedere al Concorso e diventare Commissario di Polizia, clicca qui.

La domanda per il Concorso Commissario della Polizia, il cui bando viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.pds.it – area concorsi, entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione.

Come diventare Commissario della Polizia di Stato: le prove da superare per essere ammessi alla Scuola Superiore di Polizia


Il Concorso per diventare Commissario di Polizia si articola in diverse fasi volte a valutare la preparazione e le attitudini dei candidati al ruolo. Più nel dettaglio, le prove consistono in:

  • Prova preliminare o preselettiva (questionario da svolgere in 210 minuti composto da 200 domande con risposta multipla vertenti su Diritto penale, Diritto processuale penale, Diritto civile, Diritto Costituzionale, Diritto Amministrati)
  • Accertamenti psico-fisici e attitudinali (che si tengono, di norma, al Centro Polifunzionale della Polizia di Stato di Roma-Spinaceto e durano quattro giorni)
  • prova scritta (due elaborati da svolgere in massimo 8 ore, vertenti su Diritto costituzionale congiuntamente o disgiuntamente a Diritto amministrativo con eventuale riferimento alla legislazione speciale in materia di pubblica sicurezza, e Diritto penale congiuntamente o disgiuntamente a Diritto processuale penale
  • prova orale (verte orientativamente sulle materie delle prove scritte, in aggiunta a Diritto Civile, Diritto del lavoro, Diritto della navigazione, Ordinamento dell’amministrazione della pubblica sicurezza, nozioni di medicina legale, nozioni di Diritto internazionale, lingua straniera, informatica)
  • valutazione dei titoli

Come diventare Commissario della Polizia di Stato: corsi di studio e sbocchi di carriera dopo aver superato il concorso


I vincitori del Concorso sono nominati Commissari della Polizia di Stato e sono avviati a frequentare il corso di formazione della durata di due anni. Il corso si svolge in due cicli annuali, comprensivi anche di un tirocinio operativo presso strutture della Polizia dello Stato. Durante questo periodo di formazione si consegue anche il Master di II livello. I Commissari che hanno superato l’esame finale e il tirocinio operativo sono dichiarati idonei al servizio di polizia e nominati Commissario Capo.

Per ricevere maggiori info su come diventare Commissario di Polizia contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso Commissari Polizia di Stato - Manuale Completo

Libro Concorso Commissari Polizia di Stato - Manuale Completo

Il Libro Concorso Commissari Polizia di Stato - Manuale per la Prova Preselettiva e Scritta è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per Commissari della Polizia di Stato.

Corso di Preparazione Concorso Commissario Polizia di Stato

Corso di Preparazione Concorso Commissario Polizia di Stato

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso Commissario Polizia di Stato della scuola di preparazione Nissolino Corsi.

Corsi di Preparazione Online Concorsi Polizia di Stato

Corsi di Preparazione Online Concorsi Polizia di Stato

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nella Polizia di Stato