Stipendio Ispettore Polizia: ecco quanto guadagna un Ispettore della Polizia di Stato

Stipendio Ispettore Polizia

Sei curioso di scoprire qual è lo stipendio Ispettore Polizia? In questo articolo abbiamo inserito tutte le informazioni su quanto guadagna un Ispettore in servizio nella Polizia di Stato.

La carriera da Ispettore e da Vice Ispettore sembra interessare a molti giovani che vorrebbero indossare la divisa della Polizia di Stato, sia per la possibilità di ottenere un posto di lavoro fisso e gratificante, sia per la possibilità di avere un guadagno fisso che possa consentire loro di progettare il proprio futuro. Molti nostri lettori, interessati ad entrare in Polizia, ci hanno chiesto informazioni sullo stipendio Ispettore Polizia e, per questo motivo, abbiamo deciso di inserire in questo articolo tutte le informazioni in nostro possesso circa questo argomento.


INDICE
– Requisiti per diventare Ispettore di Polizia
– Prove Concorso Ispettore di Polizia
– Formazione e Addestramento Ispettore di Polizia
– Stipendio Ispettore Polizia


Requisiti per diventare Ispettore di Polizia

Prima di scoprire qual è lo stipendio Ispettore Polizia, vogliamo fare una breve panoramica sul personale che ricopre tale ruolo. Dobbiamo, innanzitutto, tenere presente che nella scala gerarchica della Polizia di Stato, il personale in servizio nel ruolo Ispettori possono avere la qualifica di Vice Ispettore, Ispettore, Ispettore Capo, Ispettore Superiore Sostituto Ufficiale di P.S. e Ispettore Superiore Sostituto Commissario.

Come si può facilmente intuire da questa scala gerarchica, per poter assumere il ruolo di Ispettore, è necessario diventare Vice Ispettore. Per far questo, si deve partecipare ad un concorso di selezione che prevede il possesso di determinati requisiti e il superamento di un certo numero di prove. Vediamo, quindi, quali sono i requisiti che ogni candidato deve possedere per poter presentare domanda di partecipazione al Concorso.

Come abbiamo detto nella Guida Come diventare Vice Ispettore della Polizia di Stato, il concorso è pubblico ed aperto a tutti i giovani di entrambi i sessi che, alla data di scadenza del suddetto bando di concorso, sono in possesso di determinati requisiti anagrafici, socio-culturali e psico-fisici, di cui abbiamo ampiamento parlato nell’articolo relativo ai requisiti Concorso Vice Ispettore di Polizia. Tra questi:

  • cittadinanza italiana
  • godimento dei diritti civili e politici
  • non aver compiuto i 32 anni di età (dopo il riordino delle carriere potrebbe essere abbassato a 28 anni)
  • essere in possesso di una diploma di istruzione secondaria superiore che consenta l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario

Per conoscere tutti gli altri requisiti necessari per presentare domanda di partecipazione al concorso, vi rimandiamo alla lettura della nostra Scheda Requisiti Concorso Vice Ispettore Polizia.

Prove Concorso Ispettore di Polizia

Vogliamo parlarvi ora dell’iter concorsuale, ovvero vogliamo elencare tutte le prove che i concorrenti devono superare per sperare di poter coronare il proprio sogno di indossare la divisa della Polizia di Stato ed entrare nel personale in servizio nel ruolo di Ispettori. Il Concorso per diventare Vice Ispettore di Polizia prevede diverse fasi di reclutamento:

  • una prova preliminare (un questionario di 80 domande – vertenti su elementi di diritto penale, diritto amministrativo, diritto civile, diritto processuale penale, diritto costituzionale – da svolgere in 80 minuti)
  • una prova scritta (stesura di un elaborato che verte su elementi di diritto penale da consegnare in un massimo di 6 ore)
  • accertamenti psico-fisici e attitudinali (prove di efficienza fisica e accertamenti dell’idoneità fisica, psichica e attitudinale saranno svolti nell’arco di quattro giorni al Centro Polifunzionale della Polizia di Stato di Roma-Spinaceto)
  • una prova orale (colloquio vertente le materie oggetto della prova scritta)
  • valutazione dei titoli

Formazione e Addestramento Ispettore di Polizia

Come abbiamo detto sopra, solo i candidati che superano con successo tutte le prove previste nell’iter concorsuale, vengono dichiarati idonei a vestire la divisa; tra questi, però, solo quelli che si posizionano entro un certo numero in graduatoria (tanti quanto è la richiesta dell’Amministrazione nel bando di Concorso), vengono dichiarati vincitori del concorso.

I vincitori del concorso vengono nominati Allievi Vice Ispettori e avviato ad un corso di formazione di 12 mesi presso la Scuola Ispettori di Nettuno (RM). Successivamente, superato il corso, iniziano un periodo di 6 mesi con il grado di Vice Ispettore in prova. Al termine dei successivi 6 mesi, vengono nominati Vice Ispettori effettivi e vengono assegnati ad un Reparto o Ufficio non nella regione di residenza. Tramite concorsi interni e/o per anzianità di servizio, il personale può passare da una qualifica inferiore ad una superiore, scalando la scala gerarchica, rimanendo pur sempre nel ruolo Ispettori.

Stipendio Ispettore Polizia

Veniamo ora al punto centrale di questo articolo, ovvero parliamo dello stipendio Ispettore Polizia: quanto guadagna il personale in servizio nel ruolo degli Ispettori della Polizia di Stato?

Prima di passare alle cifre vere e proprie, dobbiamo dire che il trattamento economico cui ha diritto il personale in servizio nella Polizia di Stato si distingue in principale ed accessorio. Nel trattamento economico principale sono compresi tutti gli assegni a carattere fisso e continuativo legati al rapporto di impiego con l’Amministrazione ed alla qualifica posseduta. Dunque, per capire qual è lo stipendio Ispettore Polizia dobbiamo far riferimento proprio alle tabelle salariali che riportano il trattamento economico principale in cui, oltre allo stipendio, vengono inserite l’indennità mensile pensionabile, l’indennità integrativa speciale e, per il personale che ne abbia diritto, l’assegno di funzione, la R.I.A. (Retribuzione Integrativa d’Anzianità, prevista dall’art. 47 d.P.R. 266/1987 per il personale in servizio al 31.12.1986 come equivalente al valore per classi e scatti in godimento e maturati a quella data) e gli emolumenti pensionabili attribuiti a determinate qualifiche o posizioni.

Stando a queste tabelle, per quanto riguarda lo stipendio Ispettore Polizia, un Vice Ispettore guadagna all’incirca 19.887 euro lordi l’anno, mentre lo stipendio Ispettore Polizia è di 20.422 euro circa l’anno. La cifra sale se parliamo di Ispettori Capo che arrivano a guadagnare 21.081 euro lordi l’anno mentre un Uspettore Superiore SUPS guadagna 21.905 euro. In ultimo, un Ispettore Superiore SUPS Sostituto Commissario guadagna all’incirca 22.893 euro lordi all’anno. Come accade in ogni Amministrazione in divisa, lo stipendio sale con il salire del grado e/o della qualifica che si ricopre, oltre che per gli anni di anzianità di servizio.

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato - Preparazione Completa

Il Libro Concorso Vice Ispettori Polizia di Stato – Teoria e Test – Preparazione completa a tutte le fasi di selezione è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per Allievi Vice Ispettori Polizia di Stato

Corso di Preparazione Concorso Allievi Vice Ispettori Polizia di Stato

Scopri il programma Completo del Corso di Preparazione Concorso Allievi Vice Ispettori Polizia di Stato della scuola di preparazione Nissolino Corsi.

Corsi di Preparazione Online Concorsi Polizia di Stato

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nella Polizia di Stato

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.