Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4): tutte le informazioni sulle date e le prove del concorso

Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4)

Il bando del Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4) è uscito: ecco tutte le informazioni utili e le date in cui si svolgeranno le prove concorsuali.

Lo scorso 5 Giugno 2019 il bando del Concorso 1.515 Allievi Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato ai VFP1 e VFP4) è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e resterà aperto fino al prossimo 4 Luglio 2019. Tantissimi giovani uomini e donne ci hanno chiesto informazioni sul nuovo bando, intenzionati a presentare la domanda di partecipazione; solo 1.515, però, vedranno coronare il proprio sogno di indossare la divisa della Polizia di Stato e di cominciare, così, la propria carriera in questa Forza. Di seguito, analizziamo il bando di concorso per capire la suddivisione dei 1.515 posti da assegnare, quali sono i requisiti che i candidati devono possedere per presentare domanda e quali sono le prove previste dal concorso. Intanto, vi presentiamo un piccolo memorandum con tutte le date utili del Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4).

LE DATE DA RICORDARE DEL CONCORSO 1.515 ALLIEVI AGENTI POLIZIA DI STATO 2019 (RISERVATO VFP1 E VFP4)

Tali date potrebbero essere soggette a modifiche. Eventuali modifiche saranno comunicate sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana


INDICE
– Posti a Concorso
– Requisiti di partecipazione
– Come presentare la domanda
– Prove di selezione


Suddivisione dei 1.515 posti del Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4)

Il Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (Riservato VFP1 e VFP4) mette a disposizione 1515 posti come Allievo Agente della Polizia di Stato ai cittadini italiani che, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, si trovino in una delle seguenti condizioni:

  • Volontario in Ferma Prefissata di un anno VFP1 in servizio da almeno sei mesi continuativi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso e in rafferma
  • Volontario in Ferma Prefissata di un anno VFP1 in congedo
  • Volontario in Ferma Prefissata di quattro anni VFP4 in servizio o in congedo

Sono previsti 14 posti per i possessori dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana e tedesca) e ulteriori posti per i diplomati presso il Centro Studi di Fermo, per cui rimandiamo alla consultazione del Bando.

Ricordiamo che è consentita la partecipazione al concorso anche se si è fatta domanda di partecipazione (o si è partecipato) ad altri concorsi per le carriere iniziali, in quanto non è prevista alcuna limitazione al numero di domande di partecipazione presentabili nell’anno solare.

I requisiti di partecipazione del Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4)

Come in tutti i Concorsi di Selezione per entrare nella Polizia di Stato, anche per partecipare al Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4) è necessario che i candidati siano in possesso di determinati requisiti anagrafici, socio-culturali e psico fisici. In particolare, al Concorso 1.515 Allievi Agenti Polizia 2019 possono partecipare i cittadini italiani che:

  • hanno svolto la ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale (se in servizio, hanno svolto alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda almeno sei mesi in tale stato o, se collocati in congedo, hanno concluso tale ferma di un anno);
  • godono dei diritti politici;
  • sono in possesso di un diploma di scuola secondaria di I° grado o equipollente (licenza media);
  • non hanno compiuto 26 anni di età (il limite è elevato per un massimo di tre anni, in relazione all’effettivo servizio militare svolto dai candidati);

Per i 14 posti riservati ai candidati in possesso di bilinguismo possono partecipare anche concorrenti che non hanno svolto servizio militare ma questi devono essere in possesso di un diploma di maturità quinquennale.

Per consultare tutti i requisiti necessari per partecipare al Concorso 1515 Allievi Agenti Polizia di Stato 2019 (Riservato VFP1 e VFP4) vi consigliamo la lettura dell’art. 4 del Bando di Concorso.

Come presentare la domanda di partecipazione al Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4)

La domanda di partecipazione al Concorso 1.515 Allievi Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4) dovrà essere compilata esclusivamente on-line all’interno del portale del reclutamento del Dipartimento Pubblica Sicurezza – Direzione centrale per le risorse umane, entro il 4 Luglio 2019, seguendo le istruzioni fornite dal sistema automatizzato e dal Bando di Concorso.

Per poter presentare la domanda di partecipazione al Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4), ogni candidato deve essere in possesso di un account di posta elettronica certificata (P.E.C.). Alla procedura informatica, il candidato potrà accedere attraverso i seguenti strumenti di autenticazione:

  • con S.P.I.D. (Sistema Pubblico di Identità Digitale) con relative credenziali (username e password) che dovrà previamente ottenere rivolgendosi a uno degli identity provider accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (A.G.I.D.);
  • con CIE (Carta di Identità Elettronica) rilasciata dal Comune di residenza

Le prove di selezione previste nel Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4)

Lo svolgimento del Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4) prevederà diverse fasi di reclutamento:

  • PROVA SCRITTA D’ESAME. La prova consisterà nella somministrazione di un questionario a risposta multipla predeterminata vertente su argomenti di cultura generale sulle materie previste dai vigenti programmi della scuola secondaria di primo grado, sull’accertamento di un sufficiente livello di conoscenza della lingua inglese, nonchè delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, in linea con gli standard europei.
    La prova sarà verosimilmente svolta nel mese di Settembre; tale data sarà confermata dal Calendario di Convocazione che, secondo quanto scritto nel bando, sarà pubblicato il prossimo 20 Agosto 2019. Il punteggio ottenuto nella prova scritta di selezione determinerà la formazione della graduatoria per individuare i concorrenti da ammettere a sostenere le prove di efficienza fisica. Nel dettaglio, saranno ammessi alle prove successive 3.000 candidati.

  • PROVE DI EFFICIENZA FISICA per verificare il possesso, da parte dei candidati, di determinati requisiti psico-fisici necessari per l’espletamento delle funzioni e dei compiti relativi al ruolo del Poliziotto; le prove consisteranno nell’esecuzione di esercizi obbligatori. Il mancato raggiungimento dei parametri di seguito indicati anche in uno solo degli esercizi obbligatori, determinerà il giudizio di inidoneità e, quindi, l’esclusione dal concorso.
  • I concorrenti che saranno riconosciuti idonei dalla commissione esaminatrice passeranno allo step successivo e saranno sottoposti agli ACCERTAMENTI IDONEITÀ PSICO-FISICA e agli ACCERTAMENTI IDONEITÀ ATTITUDINALE. Per il conseguimento dell’idoneità tutti i candidati devono essere in possesso del profilo sanitario compatibile con l’idoneità psico-fisica al servizio nel Corpo, oltre ad avere le giuste attitudini per ricoprire il ruolo per il quale si stanno candidando.

La commissione esaminatrice, alla fine dell’iter concorsuale del Concorso Agenti Polizia di Stato 2019 (riservato VFP1 e VFP4), formerà una graduatoria di merito sommando per ciascun concorrente giudicato idoneo, il punteggio riportato nelle prove che ha eseguito (prova scritta d’esame, prove di efficienza fisica, accertamenti psico-fisici), oltre ai punteggi incrementali che i concorrenti otterranno con la valutazione dei titoli e dei brevetti in loro possesso, che i concorrenti devono presentare all’Ufficio Attività Concorsuali entro 20 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria della prova scrittà d’esame.

I candidati idonei saranno dichiarati vincitori ed ammessi alla frequenza del corso formativo in qualità di Allievi Agenti della Polizia di Stato.

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato

Il Libro Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato – Teoria e Test è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso per Allievi Agenti della Polizia di Stato

Corso di Preparazione Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso Allievi Agenti Polizia di Stato (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Corsi di Preparazione Online Concorsi Polizia di Stato

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nella Polizia di Stato

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.